Come comunicare senza GRIDARE per farsi “capire”

Ti è mai capitato di dover gridare per farti capire? Probabilmente quasi sempre!

In realtà se gridi non risovi nulla anzi, peggiori le cose.

Se gridi:
metti panico al tuo interlocutore;
rischi di non concentrarti sul vero contenuto semantico del messaggio;
perdi tutta la stima del tuo caro interlocutore.

La stessa cosa potrebbe capitare a un’azienda quando pur di pubblicizzare un prodotto o un servizio utilizza toni accesi e violenti.

C’è un bel libro sulla comunicazione non violenta si chiama Le parole sono finestre (oppure muri). Introduzione alla comunicazione non violenta di Bertram Rosenberg Marshall. Ti consiglio di leggerlo.

Il miglior alleato dell’intesa è l’ascolto, significa osservare attivamente l’altro e cercare di trovare un terreno comune in modo tale da riuscirlo a portare nella tua direzione.

In poche parole se gridi molto probabilmente è perchè non ti è chiaro chi ti sta di fronte e non conosci bene il vero contenuto del tuo messaggio.

Probabilmente ti sembrerà strano ma se eviti di gridare qualcuno eviterà di odiarti.

Buone cose
Maurizio Logozzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...